Rendering cucine | W & E srl

Rendering cucine delle nuove collezioni Berloni per il nuovo catalogo generale. Ambientazioni 3D di vari stili: classiche, moderne e rustiche, colorate o monocromatiche, essenziali o elaborate ma tutte con un tocco di italianità nei dettagli, nei colori o nei materiali. Le immagini catturano l’attenzione grazie ad atmosfere coinvolgenti e composizioni d’arredo attrattive.

Molto importante lo studio delle ambientazioni per restituire il concetto di Made in Italy alla base del rinnovamento della comunicazione aziendale.

Il nuovo catalogo cucine è innovativo fin dalla copertina, realizzata in materiale rigido teso a ricordare il legno.

Con i rendering della cucina facciamo sognare ad occhi aperti la nostra clientela. La peculiarità dei rendering cucine è che si può utilizzare sia per i privati che aziende. Per le aziende creiamo cataloghi con rendering fotorealistici tale da impreziosire i vostri prodotti.

Contattaci

Annunci

Le città in cui siamo presenti

Siti Ecommerce

Allarga il tuo business ad un oceano di opportunità

La realizzazione di un sito web Ecommerce ti da la possibilità di raggiungere nuovi clienti altrimenti

impossibili da intercettare con i metodi tradizionali, tuffandoti nel commercio globale che azzera le distanze.
Fai conoscere la tua attività a tutto il mondo e vendi i tuoi prodotti dove la domanda è maggiore.

Gestisci il tuo sito in modo indipendente

La creazione di un sito ecommerce è una procedura complessa, ma il suo utilizzo da parte dell’amministratore è molto semplice e funzionale.
Tramite una comoda interfaccia puoi gestire in tutale autonomia tutto il catalogo dei prodotti, le categoria e i banner con le offerte, inoltre non vi è alcun requisito per lavorare con il negozio online, solo un qualsiasi dispositivo come un tablet o un PC connesso ad internet.

Ecco cosa devi sapere su un sito Ecommerce

Avere un sito Ecommerce senza averlo posizionato in maniera adeguata sui motori di ricerca non serve a nulla.
Biquadro ti segue sia nella progettazione e nella creazione del sito ecommerce, che nel suo posizionamento nei motori di ricerca, analizzando le parole chiave più adatte al tuo business.
Anche il sito più bello e meglio realizzato al mondo, diventa inutile se non è facilmente trovabile e raggiungibile dai potenziali clienti, un po’ come costruire un centro commerciale nel pieno della foresta amazonica.

Cosa funziona un sito web di commercio elettronico

Un Ecommerce è un sito web che offre la possibilità agli utenti di sfogliare i prodotti del catalogo, di aggiungerli al carrello e di effettuare il loro acquisto.
L’utente deve poter trovare l’oggetto che cerca nella massima semplicità possibile. Per rendere fare in modo che l’utente completi il suo acquisto sia l’interfaccia grafica, sia il posizionamento degli elementi che la suddivisione dei prodotti, devono essere studiati fino al più piccolo dettaglio.

COME DEVE ESSERE ORGANIZZATO IL CATALOGO DEI PRODOTTI

I prodotti del catalogo devono poter essere divisi per categorie e possibilmente filtrati per alcune voci come la taglia, il colore o la quantità di sconto.
È necessaria sviluppare un sito Ecommerce dotato di un pannello amministratore per gestire sia i prodotti che le categorie associate. Il pannello deve essere accessibile dall’amministratore del sito in qualunque momento e da qualunque piattaforma, per esempio un tablet o un PC, e deve essere utilizzabile anche da chi non ha esperienza tecnica nel mondo del web.

CREARE UN ECOMMERCE CHE ACCETTA IL MAGGIOR NUMERO DI PAGAMENTI

Quanto un utente decide di acquistare dal vostro negozio online, ha valutato come affidabile il vostro sito, tuttavia generalmente preferisce metodi di pagamento sicuri come ad esempio Paypal, il bonifico bancario o il contrassegno.
Il sito Ecommerce, per offrire un servizio che rispecchia le aspettative del cliente, deve dunque essere interfacciato con i metodi di pagamento più diffusi facendo in modo che l’utente svolga in modo semplice e lineare il processo di acquisto.siti ecommerce

Progettazione Interni | Progettazione Architettonica | W & E srl

design degli interni o interior design o architettura degli interni è la progettazione degli spazi e degli oggetti d’uso comune all’interno di un luogo chiuso, sia esso un’abitazione privata, un esercizio commerciale, uno spazio ricettivo, un ambiente di lavoro.

Comunemente si associa all’interior designer una figura più simile ad uno stilista d’interni, ma in realtà il progettista presta particolare attenzione agli aspetti pratici e funzionali del vivere la casa, ad esempio che i mobili abbiano il giusto dimensionamento, che siano rispettati gli spazi di passaggio, che gli arredi siano disposti in modo comodo e funzionale, che i materiali e le tecnologie siano di buona qualità, che non ci siano potenziali pericoli per la salute di chi usufruirà di questi ambienti,l’abbattimento delle barriere architettoniche, la ristrutturazione architettonica e l’ammodernamento per nuove destinazioni d’uso, che ci sia un buon isolamento acustico, un buon rapporto fra consumi energetici e comfort, che tutto l’ambiente sia in armonia tra l’ingombro degli spazi pieni e l’utilizzo degli spazi vuoti.

La figura del Designer d’Interni ha conquistato nell’ultimo decennio una così rilevante importanza nella costruzione di edifici, pubblici o privati che siano, tanto da far nascere un corso universitario vero e proprio in molte Università italiane (ad es. Politecnico di Milano).

Prima dell’introduzione di queste definizioni tutto ciò si riconduceva all’arte della decorazione che veniva distinta dall’arte dell’architettura vera e propria perché non andava a modificare le strutture portanti degli edifici, ma si occupava sia degli abbellimenti interni ed esterni che degli arredamenti veri e propri.

È da tenere presente che il termine design è di recente introduzione, importato dalla lingua inglese alla metà del ‘900 e che si sostituisce al tradizionale termine italiano di architettura o progettazione, in lingua tedesca Gestaltung.

Una casa è molto più che un semplice “tetto sulla testa”.

I luoghi in cui viviamo dovrebbero essere godibili, fornire protezione, sollievo, pace, ispirazione e calore a tutte le persone che vi entrano, e naturalmente a tutte quelle che ci vivono.

Tutti i grandi maestri dell’architettura, in particolare quelli più vicini a noi in ordine temporale, hanno progettato lo spazio per l’uomo, studiando a fondo le sue esigenze, i suoi “momenti” pubblici e privati, la sua voglia di bellezza, di funzionalità, senza prescindere dalla profonda correlazione tra l’architettura degli edifici e quella degli interni.

L’architettura di interni lavora quindi a fianco di quella degli edifici, ne interpreta i caratteri salienti, ne valorizza i pregi e tenta di correggerne i difetti. Si mette a servizio dell’uomo per soddisfare le sue esigenze di lavoro, di svago, di vita. E, ancora di più, lo studia nel particolare, nelle sue abitudini, lo asseconda nelle sue manie e lo difende dalle sue paure; è, in pratica, l’espressione tutt’altro che empirica ma scientifica e accurata del modo di vivere dell’uomo.

L’architettura di interni è dunque una disciplina ben precisa che ha lo scopo di definire gli spazi tenendo conto di parametri oggettivi e soggettivi.

Parametri oggettivi sono i percorsi, le visuali, le normative tecniche, l’ambiente circostante, le aperture e i vincoli di facciata o architettonici in genere; quelli soggettivi sono invece strettamente correlati alla committenza e alla destinazione d’uso dei locali, come esigenze familiari, operative, particolari necessità, e tutte le diverse abitudini di vita o di lavoro di chi occuperà gli spazi oggetto di studio.

Su questi parametri l’architettura di interni potrà operare degnamente nella suddivisione spaziale, in funzione delle esigenze del singolo individuo, arrivando a creare un insieme armonioso, percorsi fluidi, esaltazione delle visuali positive, annullamento di quelle negative, sino a raggiungere la giusta armonia tra forma e funzione che dovrebbe essere il traguardo di ogni progettista.

Uno degli elementi di forza del nostro lavoro è la rappresentazione del progetto tramite i render fotorealistici: immagini virtuali realizzate al computer, che emulano perfettamente la realtà e che aiutano moltissimo a comprendere il progetto e l’opera compiuta. È come vedere la casa già arredata di tutto punto.

Valorizziamo il tuo ambiente studiando insieme a te ogni elemento in sintonia con i tuoi desideri: il design, la progettazione degli interni e il rapporto con la casa sono un’armonia che si fa reale se ben eseguita in ogni fase.